Damiano Bettini

Wizzo in un bagno moderno

Indice

  1. Il bagno in stile moderno
    1. WIZZO: il nuovo sistema per pulire il WC
  2. Gli accessori bagno
  3. I sanitari
  4. Il lavabo
  5. Gli specchi
  6. Il box doccia e la vasca
  7. I rivestimenti
  8. I colori
  9. L'illuminazione

 

Il bagno in stile moderno

Il bagno è uno degli ambienti più importanti della casa e il settore dell'interior design è sempre più attivo nell'escogitare soluzioni capaci di rendere questa stanza pratica ed accogliente, ma anche di impatto e capace di sposare le atmosfere del resto dell'abitazione.

Indipendentemente dalle dimensioni, la stanza da bagno deve rispondere ad esigenze precise in fatto di:

  • funzionalità
  • igiene
  • estetica

La chiave dei bagni progettati in stile moderno è rappresentata dalla scelta di elementi di arredo che consentano di sfruttare al meglio lo spazio di cui si dispone, dando vita ad un ambiente ordinato e dalle linee eleganti, capace di offrire comfort e intimità, ma anche sicuro per tutti i membri della famiglia e semplice da mantenere perfettamente pulito. Minimal ed essenziale sono gli aggettivi che meglio descrivono lo stile di arredo attualmente più in voga per questo spazio, sebbene in commercio non manchino le soluzioni di design capaci di aggiungere quel pizzico di carattere ed estro indispensabili per rendere personale la casa. Unità e coerenza nella scelta dei materiali e dei colori sono ulteriori punti cardine da rispettare con scrupolo.

È proprio basandosi su questi principi che nasce WIZZO, lo strumento per la pulizia dei residui dal vaso sanitario che sostituisce il classico scopino rendendo semplice e veloce l'igienizzazione del wc e che si integra perfettamente all'interno di un bagno dallo stile moderno, accogliente e razionale.
 

WIZZO: il nuovo concept di scopino per il WC
 

WIZZO è un dispositivo semplice, discreto e molto efficace. Il video dimostrativo illustra il funzionamento del dispositivo: sollevamendo leggermente WIZZO dalla sua basetta e lasciandolo ricadere delicatamente, si attiva il meccanismo di caricamento che aspira acqua dal serbatoio/supporto; in pochi attimi, si è pronti per sfruttare il suo getto forte e preciso per eliminare qualunque traccia di sporco, semplicemente premendo il pomello e l'asta di WIZZO.

 


Frutto di un attento studio, WIZZO si distingue anche per l'elegante design moderno, nato dalla collaborazione con l'architetto David Musetti e con il suo studio di Lucca, che lo rendono un oggetto adatto anche agli ambienti più ricercati.

WIZZO è disponibile in raffinate varianti, per adattarsi alle caratteristiche cromatiche di qualunque bagno. Il modello con rivestimento della basetta in acciaio lucido, in particolare, sposa alla perfezione gli stili di arredo più contemporanei.
A rendere ancor più pratico e decorativo questo indispensabile accessorio bagno ci pensa poi la staffa in metallo che ne consente il fissaggio a parete: essenziale nelle linee e posizionabile con facilità (e senza intaccare le mattonelle) grazie al microstop e all'apposito sticker biadesivo, questo supporto sorregge tranquillamente la basetta di WIZZO riempita di acqua.

Per conoscere tutte le caratteristiche di questo nuovo accessorio per il bagno, le colorazioni disponibili e procedere subito con l'acquisto online, basta visitare il catalogo WIZZO.

Per scoprire invece quali sono gli altri elementi utili per arredare un bagno moderno, continuate a leggere l'articolo.
 

Gli accessori bagno

La comodità del bagno di casa dipende in larga misura dalla scelta degli accessori che completano la stanza, contribuendo a renderla ordinata e, allo stesso tempo, a fare in modo che asciugamani, prodotti di bellezza e tutto il necessario per la cura della persona siano sempre a portata di mano.

Il bagno arredato in stile moderno richiede un'attenzione particolare ad elementi quali:

  • piantane
  • portasciugamani
  • ganci appendini
  • scaldasalviette
  • portasapone
  • dispenser sapone
  • portaspazzolini
  • portarotolo
  • scopino wc o - come alternativa più igienica - WIZZO.

La regola è quella di selezionare accessori coordinati, in linea con lo stile degli arredi, dei sanitari e dei rivestimenti. Acciaio inox, alluminio, vetro e ceramica sono i materiali più apprezzati nei bagni dallo stile moderno: oltre a garantire un'ampia gamma di possibilità per quanto riguarda la scelta del design, dalle forme geometriche a quelle più morbide e sinuose, queste materie prime assicurano igiene e resistenza, oltre a conferire all'intera stanza un carattere deciso.

Arredare un bagno moderno a regola d'arte vuol dire non lasciare al caso nessun particolare, ma anzi trasformare anche quegli oggetti che un tempo si era soliti relegare e nascondere in un angolo della stanza in elementi decorativi che ne completano l'arredo. In questa ottica, WIZZO rappresenta una soluzione perfetta per rispettare le esigenze di praticità e di pulizia dei residui dal vaso sanitario, senza rinunciare ad uno stile sobrio ed elegante. I materiali ricercati e l'efficacia del sistema ad acqua pressurizzata di WIZZO rappresentano una sintesi dei concetti alla base di un arredo bagno in stile moderno: il vecchio scopino, antiestetico e poco efficiente nel garantire la giusta igiene, viene sostituito con una soluzione utile e di design, che arricchisce la stanza e semplifica al massimo un compito in genere alquanto ingrato. WIZZO permette infatti di eliminare qualunque residuo presente sulle superfici interne del WC sfruttando un sottile getto d'acqua ed evitando il contatto diretto con le impurità. WIZZO sostituisce lo scopino del WC e rende il bagno un ambiente più igienico e sicuro per la salute di tutti i membri della famiglia.
 

I sanitari

In un bagno dallo stile moderno, anche i servizi igienici si trasformano da elementi prettamente funzionali a veri e propri oggetti di design. I trend attuali vedono i sanitari a filo muro e sospesi (ovvero privi della base) tra le scelte predilette dagli architetti di interni: realizzati in ceramica oppure in materiali innovativi, come mix di resine e composti acrilici, e dalle linee squadrate oppure bombate, essi vengono installati preferibilmente sulla stessa parete, rispettando l'ottica che mira ad ottimizzare l'uso dello spazio. Ancora una volta, vaso sanitario e bidet sospeso rispondono anche ad un'esigenza pratica, rendendo più agevole la loro pulizia e quella delle superfici circostanti. Il bianco rimane il colore più indicato per questi elementi, sebbene la scelta di sanitari in parte o completamente decorati con tonalità vibranti e a contrasto stia prendendo sempre più piede.

Il sistema di scarico dell'acqua è rigorosamente incassato e con pulsanti differenziali, così da garantire consumi quanto più possibile ridotti.
 

bagno arredato in maniera moderna

Il lavabo

Nei bagni moderni il classico lavandino viene sostituito da un lavabo ad incasso, ancora una volta dalle forme geometriche o arrotondate a seconda dello stile scelto per gli altri elementi della stanza. Questa soluzione, specie se in abbinamento con un elegante mobile bagno sospeso, permette di utilizzare lo spazio sotto al lavandino per creare ripiani, ante e cassetti dove riporre oggetti e prodotti per le pulizie e per la cura della persona.

La rubinetteria rappresenta un fattore da non sottovalutare: questi elementi, discreti ma essenziali, possono conferire carattere all'intero bagno. Rigorosamente in acciaio inox e con miscelatore a leva, un meccanismo non solo pratico ma anche utile per ridurre i consumi e quindi ecologico, la forma dei rubinetti può essere caratterizzata da linee spezzate oppure continue, fino ad arrivare alle soluzioni di design più estrose. Il consiglio è quello di mantenere lo stesso stile per tutta la rubinetteria della stanza, così da rispettare la sensazione di ordine e coesione che dovrebbe sempre regnare in un bagno dall'arredo moderno.
 

Gli specchi

L'immancabile specchio sopra al lavabo del bagno è ampio, a giorno e filo muro. La forma più apprezzata per lo specchio del bagno è quella rettangolare, lunga e con un'altezza ridotta. La classica mensola viene eliminata e sostituita dal piano di appoggio in cui è incassato il lavabo o, in alternativa, da quelle a cubo o più semplicemente da una serie di piccoli ripiani impilati a lato dello specchio. In generale, l'effetto a cui mirare è quello di un arredo capace di trasmettere una sensazione di leggerezza, per cui i vari elementi sembrino quasi “galleggiare” nello spazio.
 

Il box doccia e la vasca

In un bagno arredato in stile moderno, la zona doccia riveste un'importanza primaria: il classico box viene sostituito dalla doccia “walk-in”, più o meno ampia a seconda dello spazio a disposizione e rigorosamente con pareti in cristallo liscio, senza satinature. Le soluzioni più eleganti e di impatto sono quelle che prevedono il piatto doccia filo pavimento.

Soffione a muro, colonna doccia telescopica oppure con bocchette per i trattamenti idromassaggio rappresentano ottime scelte di tendenza, specie quando si opta per elementi dalle linee pulite e squadrate. La zona doccia diventa l'angolo della casa dedicato alla cura di sé e al benessere, anche ricorrendo ad accessori semplici ma di grande effetto, come i soffioni per la cromoterapia.

La vasca rappresenta una scelta poco frequente nei bagni arredati in stile moderno, anche quando le dimensioni della stanza ne consentono l'installazione. Se non si vuole rinunciare a questo elemento, il consiglio è quello di scegliere un modello coordinato con il lavabo e con i sanitari, in modo da rispettare l'uniformità dell'ambiente.
 

I rivestimenti

I rivestimenti di pareti e pavimenti, in un bagno arredato secondo gli attuali trend, sono caratterizzati dalla ricerca di soluzioni sobrie, capaci di disegnare un ambiente integrato con il resto della casa ma, al tempo stesso, anche in grado di rappresentare una sorta di rifugio dove dedicarsi al benessere e al relax. Il classico pavimento rivestito di piastrelle in ceramica può essere sostituito con materiali più ricercati, come il grés porcellanato. Il punto di forza di questo materiale consiste nella possibilità di scegliere tra effetti molto diversi, dalla pietra naturale al legno, mantenendo sempre un'ottima resa estetica.

Una scelta alternativa, ma sempre più apprezzata, è rappresentata dai rivestimenti in parquet per il bagno, generalmente con listarelle di essenze dalle tonalità chiare e sottoposte a specifici trattamenti impermeabilizzanti, necessari per difenderle dall'inevitabile umidità presente nel bagno.
 

I colori

Le tonalità più indicate per un bagno dallo stile contemporaneo sono quelle neutre: dal crema alle varie sfumature del grigio, la regola è quella di optare per tinte avvolgenti che vadano a creare un effetto di uniformità.

Le pareti possono riprendere lo stesso stile del rivestimento del pavimento oppure giocare sui contrasti, sia variando i materiali che le colorazioni. Le tonalità scure per le pareti sono molto di tendenza, tuttavia, questa scelta va riservata alle stanze da bagno di dimensioni maggiori, per evitare di creare un ambiente troppo opprimente. Un'idea di grande effetto per spezzare lo stile monotono delle pareti è quella di interromperne la continuità con un mosaico di piastrelle di dimensione e colore a contrasto.

Elementi come tende e tappetini possono riprendere le tonalità dei rivestimenti della stanza, il bianco dei sanitari oppure creare uno stacco ricorrendo a colori o a fantasie dissonanti rispetto all'ambiente.
 

L'illuminazione

L'illuminazione ha un ruolo fondamentale in qualunque bagno, specie quando il numero o le dimensioni delle finestre non permettono di sfruttare adeguatamente la luce naturale. Oltre alla luce per la stanza è importante progettare anche un efficace sistema di illuminazione per lo specchio. Le soluzioni disponibili sono davvero molte, ma la più diffusa e apprezzata per i bagni moderni è rappresentata dai faretti, sia a vista che ad incasso. Questa seconda tipologia, in alcuni casi, rischia di conferire alla stanza un aspetto molto asettico, ma presenta anche diversi vantaggi, tra cui quello di eliminare l'esigenza di spolverare i punti luce.

Per ottenere un effetto più ricercato, si può optare per una o più plafoniere di design e per un sistema di illuminazione a led lungo i margini dello specchio. L'idea in più è quella di predisporre un interruttore per la regolazione dell'intensità luminosa, così da poter scegliere tra un'illuminazione più vivace o una più soffusa a seconda delle esigenze.

Le luci dello specchio, oltre ad essere intense, devono essere fredde, per assicurare un'illuminazione il più possibile simile a quella naturale e rendere agevoli tutte le attività di styling e maquillage.