Istruzioni per un corretto utilizzo di WIZZO

Laura Varlese

WIZZO® ISTRUZIONI PER L’USO – AVVERTENZE - RESI E GARANZIA

COME SI USA

1 Riempi il serbatoio del dispositivo con acqua fredda. Non è adatto all'uso con prodotti quali ipoclorito di sodio/varecchina, saponi, acidi o basi forti (soda caustica), nonché altri prodotti non espressamente autorizzati dal Costruttore, che possono danneggiarlo anche in maniera irrimediabile e comunque far decadere la garanzia.

2 Completa la procedura di ricarica del dispositivo facendo scattare l’apposito meccanismo in uno dei seguenti modi:

  • afferra l'asta immediatamente sotto il pomello e premila verso il basso

Oppure

  •  solleva l’asta e poi lasciala cadere da sola, come illustrato nel video Dopo qualche ora di mancato utilizzo la ricarica dovrà’ essere effettuata di nuovo con il metodo 1.

3 Quando WIZZO è carico, impugnalo come una pompa di bicicletta, sfilalo dalla custodia, orientalo verso il punto in cui desideri indirizzare il getto e premi l’asta. Se lo desideri, puoi attivare la funzione deodorante, semplicemente mettendo sotto il coperchietto in acciaio (che può essere svitato) un pezzetto di corda di cotone (non cerata) da inumidire con essenza o profumo a tua scelta. Il flusso di aria che passerà attraverso i piccoli fori quando l’asta risale profumerà l’ambiente in cui WIZZO® viene utilizzato.

Istruzioni di utilizzo di Wizzo

Per scaricare l'infografica che spiega il funzionamento di Wizzo clicca qui: potrai stamparla e applicarla direttamente sul tuo prodotto oppure esporla in un bagno pubblico accanto a Wizzo. 

COME MANTENERLO PERFETTAMENTE EFFICIENTE

Se si presentano incrostazioni dovute al calcare (presente nell’acqua) rimuovile secondo la semplice procedura illustrata al successivo punto A

Se l’asta non risale per oltre i 2/3 dell’intera corsa, lubrifica il sistema, come indicato al successivo punto B.

Se il serbatoio è sporco, o comunque desideri pulirlo, procedi come indicato al successivo punto C

A CALCARE. Riempi il serbatoio di acqua e versa una dose, pari ad una tazzina di caffè, di un comune anticalcare. Riponi WIZZO nella sua custodia naturale (SENZA FARLO SCATTARE O CARICARE). Non utilizzarlo per almeno due ore, quindi getta il contenuto del serbatoio di WIZZO® nel water e riempi nuovamente il serbatoio con acqua pulita.

B LUBRIFICAZIONE. Usa un olio siliconico, liquido e non spray. In alternativa puoi usare l'olio per fiaccole e candele da giardino. Si trova in ferramenta e anche se contiene citronella non crea problemi.

Non usare grassi, vasellina, oli alimentari o altro.

Lascia Wizzo nel suo contenitore ma con il pomello estratto.

Apri svitando il coperchietto del profumo e fallo aderire alla calamita adiacente il pomello. Rimuovi il cordino che serve ad essere bagnato di profumo (se lo imbevi di olio lubrificante non potraà più essere profumato). Metti 10cc. di olio nel tappino della confezione di olio (10cc. sono 1 tappino pieno). Versa ora il tappino dentro il piccolo serbatoietto bianco: l'olio attraverserà i fori e cadrà all'interno. Ora puoi rimettere il cordoncino al suo posto e avvitare il coperchietto in metallo. Fai su e giù con lo stantuffo un po' di volte: WIZZO® dovrebbe essere nuovamente scorrevole.

Il video illustra come si effettua la lubrificazione di Wizzo nel modo corretto:

 

 

C PULIZIA. Se quando sollevi WIZZO® dalla sua custodia trovi che non sia perfettamente pulito, può darsi che sia stato contaminato da qualche impurità presente nell'acqua. Basta lavarlo insieme al serbatoio, usando solo acqua tiepida e sapone, meglio se a bassa produzione di schiuma (con pochi tensioattivi). Non usare pagliette o abrasivi di qualsiasi genere per pulire l'esterno della pompa o il serbatoio: rischieresti di graffiarlo e quindi comprometterne l’estetica. Se WIZZO® si trova in un ambiente particolarmente umido, potrebbe mostrare tracce superficiali di ossido sul coperchietto di acciaio superiore. Per rimuovere queste piccole imperfezioni estetiche utilizzare un normale pulitore per acciai, evitando di sfregare con pagliette o altri strumenti che possano graffiarlo oppure opacizzarlo.

 

AVVERTENZE DI SICUREZZA E PRECAUZIONI GENERALI

WIZZO non è un gioco e comunque non deve essere utilizzato da minori di anni sei. Per non provocare incidenti o danni, WIZZO® non deve essere mai puntato in direzione di persone o cose, neanche per scherzo o per gioco.

Non avvicinare mai il viso al percorso di risalita dello stantuffo ! In mancanza di acqua il pomello può risalire velocemente e colpire il volto con energia provocando traumi.

Se il pomello viene accidentalmente svitato, il magnete sottostante può’ essere rimosso e quindi ingerito dal bambino. Il pomello in acciaio si può’ danneggiare se fatto cadere o colpito. Il dispositivo non è adatto all'uso con varecchina/ipoclorito di sodio, saponi particolarmente aggressivi, acidi e basi forti o altri additivi. Deve essere usata esclusivamente acqua a temperatura ambiente o fredda. L’utilizzo di varecchina, profumi, detergenti o altri prodotti che non siano acqua, può danneggiare WIZZO® e comunque fa decadere la garanzia prevista. Ricordiamo inoltre che mescolare insieme più' prodotti per la detergenza, pulizia o altro, anche in libera vendita, può causare delle reazioni chimiche pericolose, ustionanti, tossiche, comunque dannose per la salute umana, anche solo per effetto dello sviluppo di vapori che potrebbero essere inalati o diffusi in ambiente. 

 

WIZZO® E’ PROVVISTO DI UN PICCOLO MAGNETE AL NEODIMIO VISIBILE SOTTO IL POMELLO

Il neodimio e’ un magnete e il suo uso improprio ha delle controindicazioni. Entrando in contatto ravvicinato, può danneggiare televisori e computer portatili, carte di credito e bancomat, supporti informatici, orologi meccanici, apparecchi acustici, altoparlanti e altri dispositivi similari. Il magnete non va accostato agli apparecchi (anche pacemaker/stimolatori cardiaci) oppure oggetti comunque sensibili ai campi magnetici, in quanto potrebbero essere irrimediabilmente danneggiati

AVVERTENZA PORTATORI DI PACEMAKER e DEFIBRILLATORI

Un magnete avvicinato al cuore può influenzare il funzionamento dei pacemaker e dei defibrillatori impiantati. Un pacemaker potrebbe passare automaticamente in modalità test e provocare un malore. Un defibrillatore potrebbe anche smettere di funzionare. Se siete portatori di uno di questi dispositivi, mantenete una distanza di sicurezza superiore a 30 cm. dal magnete. Avvertite i portatori di questi dispositivi di non avvicinarsi ai magneti.

 

LE SEGUENTI CARATTERISTICHE SONO NORMALI E NON RAPPRESENTANO PROBLEMI DI FUNZIONAMENTO:

  1. Il percussore (perno che sporge dalla punta) non è fisso, ma si muove leggermente;
  2. Quando premiamo per emettere il getto c’è un gocciolamento dalla punta (deve cadere all'interno del water);
  3. Il pomello non risale fino a fondo corsa (è appositamente studiato per rallentare e fermarsi senza colpire il fondo);
  4. Nel primo periodo di utilizzo non si riesce subito ad eliminare bene lo sporco sott'acqua: WIZZO® ha un utilizzo semplice e immediato, ma ci vuole qualche giorno per imparare a colpire con precisione lo sporco (problema della diffrazione);
  5. I segni di calcare o altre macchie che lo scopino tradizionale non è in grado di rimuovere non possono essere rimosse neanche da WIZZO®.

 

SE LA CORSA DELLO STANTUFFO E’ LIMITATA A MENO DI DUE TERZI DELL’INTERA CORSA occorre effettuare la lubrificazione (vedi precedente punto B del paragrafo “COME MANTENERLO PERFETTAMENTE EFFICIENTE”).

 

RESI E GARANZIE

La garanzia e’ di 2 (due) anni sul funzionamento del dispositivo e del serbatoio dell’acqua. È prevista la condizione “soddisfazione garantita” per i 15 giorni dalla data di acquisto: qualora non foste soddisfatti dell’acquisto, potrete restituire WIZZO® ed ottenere il rimborso di quanto speso, previa riconsegna del dispositivo nella sua completa e perfetta integrità, nell’imballo originale ed accompagnato dal documento fiscale comprovante l’acquisto.